DARRELL EIGNER E DENIS ROSSI ALLENATORI DELLA CADETTA

23/06/2024 – Giovedì sera la Società ha presentato Darrel Eigner e Denis Rossi che saranno i coach della Squadra Cadetta nella prossima stagione.

Darrell Eigner fa così il suo ritorno in panchina dopo aver guidato dal 2020 la nostra Prima Squadra in Serie A, prima dell’arrivo di Jason Wright la scorsa stagione. Sicuramente la sua esperienza da ex giocatore ad alto livello e le sue competenze da allenatore saranno di grande stimolo per tutti i nostri giovani inseriti nella squadra cadetta.

Denis Rossi ha fatto l’esordio da assistente allenatore a metà della scorsa stagione ed è pronto anche lui a portare la sua esperienza da ex pilone di alto livello italiano e con una lunga carriera giramondo tra cui Benetton, Paese, Mogliano e Casale.

Il progetto della Squadra Cadetta, che partecipa al campionato di Serie C nazionale, negli ultimi anni guidata da Mirto Bottazzo, ha dimostrato di poter essere il collegamento di un percorso dalle giovanili alla Prima Squadra per i ragazzi che vogliono crescere come giocatori.

JASON WRIGHT E SAM MORTON I COACH DELLA PRIMA SQUADRA

22/06/2024 – La società è lieta di annunciare i coach della prossima stagione di Serie A, Jason Wright e Sam Morton.

Jason Wright è riconfermato come Head Coach della Prima Squadra, dando continuità al progetto iniziato la scorsa stagione con questo gruppo.

Sam Morton è un nuovo arrivo e sostituisce Corniel Els nel ruolo di allenatore degli avanti. Sam, arriva dalla scuola anglosassone, è stato dal 2014 al 2020 nello staff degli Exeter Chiefs Academy e del Plymouth Albion in Inghilterra, dove ha iniziato come allenatore della mischia e della difesa specializzandosi nel lancio in touche per i tallonatori, che lo ha portato anche a collaborare con giocatori di livello internazionale.

Per la Prima Squadra nel mese di Luglio cominciano gli allenamenti per mettere le basi in vista del campionato di Serie A 2024/25.

IL CASALE TRA LE FORMAZIONI CON ETÀ MEDIA PIU BASSA

STATISTICHE SERIE A 2023/24

La Federazione Italiana Rugby nei giorni scorsi ha pubblicato alcune statistiche interessanti riguardo i Campionati Nazionali appena conclusi di Serie A “Elite”, Serie A e Serie B.

Spicca tra tutte quella relativa l’età media dei giocatori utilizzati:

il Rugby Casale è al secondo posto nella classifica dell’età media più bassa tra tutte le Società di Serie A.

Questa la classifica (è’ stata fatta una proiezione con i campionati 2024/25, inserendo la squadra promossa in Serie A “Elite”, le squadre di Serie A1 e in Serie A 2 le squadre promosse dalla Serie B):

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è image.png

La volontà della Società è stato sicuramente quella di puntare sui giovani. Credere nei giovani del vivaio dando continuità di crescita attraverso la Squadra Cadetta è uno degli obiettivi anche della prossima stagione.

LA SQUADRA DEL XV DI MARCA VINCE LA ELITE CUP

Si è conclusa la prima edizione della Elite Cup nella quale il Mogliano ha partecipato in sinergia con le società trevigiane Casale, Paese, Tarvisium e Villorba, con la squadra denominata XV di Marca.

Alla fine è stata proprio la formazione trevigiana ad aggiudicarsi la coppa.

Queste le parole del Presidente del Rugby Casale Dario Liberale: “Gentilissimi tifosi, la società gradisce condividere con tuti Voi il brillante risultato conseguito dagli atleti che hanno partecipato alla Elite Cup 2024. La formazione composta anche dai nostri atleti è arrivata al successo nella manifestazione nella sua prima edizione. Il risultato ottenuto è frutto di impegno, allenamento e dedizione; il tutto sia fonte di ispirazione per tutti i nostri giovani atleti. Un ringraziamento ai nostri ragazzi, che hanno partecipato e conseguito l’ottimo risultato: Nicolò Bassich, Leonardo Buso, Filippo Benetello, Giovanni Chinellato”

Questi risultati e classifica finale:

04/02/2024 Piacenza – XV Marca 54-19

07/04/2024 Colorno – XV Marca 19-43

12/05/2024 XV Marca – Vicenza 28-0

18/05/2024 XV Marca – Fiamme Oro 68-33

CLASSIFICA: XV Marca 15, Piacenza 14, Vicenza 9, Colorno 7, Fiamme Oro 7

12/05/2024; Foto Alfio Guarise; Elite CUP; Stadio Maurizio Quaggia di Mogliano Veneto; Mogliano Veneto Rugby vs Rangers Vicenza; VIII giornata; Rugby;

𝐈𝐋 𝐌𝐄𝐆𝐋𝐈𝐎 𝐃𝐄𝐋 𝐑𝐔𝐆𝐁𝐘 𝐅𝐄𝐌𝐌𝐈𝐍𝐈𝐋𝐄 𝐈𝐓𝐀𝐋𝐈𝐀𝐍𝐎 𝐒𝐁𝐀𝐑𝐂𝐀 𝐀 𝐂𝐀𝐒𝐀𝐋𝐄 𝐒𝐔𝐋 𝐒𝐈𝐋𝐄

FINALE SERIE A ÉLITE FEMMINILE: SABATO 25 MAGGIO

La Federazione italiana Rugby ha designato che sul campo dello Stadio Eugenio di Casale sul Sile si sfideranno il Rugby Valsugana e il Rugby Villorba per la Finale del campionato Elite femminile.

Sabato 25 maggio con calcio d’inizio alle ore 17.30, scatterà la sfida che assegnerà il titolo di Campione d’Italia Femminile.

Il match sarà anche trasmesso in diretta da DAZN.

Negli impianti sportivi del Rugby Casale, oltre alla finalissima del campionato Elite, si disputeranno anche le Finali Juniores Femminili.

PROGRAMMA COMPLETO:

SABATO 25 MAGGIO ORE 17.30: FINALE SERIE A ÉLITE

STADIO EUGENIO VIA BELVEDERE 29 CASALE SUL SILE (TV)

A seguire terzo tempo con dj set

Casetta Club House aperta con tanta birra, bibite, patatine, panini, panini caldi alla piastra

Spiedo misto + patate 13 euro

PRENOTA IL TUO SPIEDO!!

Info e prenotazioni: 320 7117534 (messaggio whatsapp)

Note: Ingresso Stadio 10 euro intero, 5 euro dai 18 ai 12 anni

Vietato l’ingresso con cani e altri animali come da normativa per gli impianti sportivi

FINALI JUNIORES FEMMINILI:

Sabato 25 maggio 14.30-16.30 e Domenica 26 dalle 10.00 alle 14.00 presso gli impianti G.Sartorato di via Rivalta, Casale sul Sile.

Note: Ingresso gratuito agli impianti G.Sartorato via Rivalta

CASALE vs VERONA 17-36

Domenica 5 maggio 2024, Casale sul Sile – È allo Stadio Eugenio che termina il campionato di Serie A per il Rugby Casale che chiude con 50 punti in classifica al 7° posto sulle 12 partecipanti nel girone.

La partita è stata equilibrata per tutto il primo tempo che si è chiuso sul 12 a 14 con due mete per parte. Il Verona, capolista del girone, è ben messo in campo e sfrutta il maggior peso in mischia e la velocità dei tre quarti. Il Casale risponde presente sia in difesa sia in attaco.

Nel secondo tempo il Verona è più determinato a portare a casa il risultato presentandosi in attacco più volte e trovando una meta che li porta sul 12 a 21, ma al 20° del secondo tempo è ancora il Casale a riportarsi sotto schiacciando in meta dopo una maul ben impostata.

È solo negli ultimi 5 minuti che il Verona riesce a staccarsi nel risultato trovando 2 mete sfruttando alcuni errori di imprecisione del Casale nelle manovre offensive.

Per il Casale si è quindi concluso un campionato dove il primo obiettivo della salvezza è stato ampliamente centrato. Una rosa con una età media molto bassa, guidata dai tecnici Wright e Els, ha avuto sicuramente delle difficoltà da superare nella prima parte di stagione, mentre nel girone di ritorno ha centrato anche vittorie pesanti ad esempio con Petrarca e Tarvisium, e un pareggio con il Paese.

IL TABELLINO DEL MATCH:

Risultato finale 17-34 (punti 0-5)

Marcatori: Primo tempo: 16’ m Rossi t. Orson 25’ m. Marafatto 30’ m. Chinellato tr. Mezzaroba 38’m. Belloni t.Ormson. Secondo tempo: 7’ m. Pisani 20’ m. Michielan 28’drop Palazzini 32’ m. Sardo tr. Fagioli 39’ m. Belloni tr. Fagioli

CASALE: Viotto., Chinellato (22’st Girotto), Pivato (35’st Vettorello), Ceccato , Menegaldo T. , Mezzaroba, Pelizzon, Zanella (cap), Menegaldo L (27’st Cestaro), Spreafichi (20’st Barbato), Camatta, Marafatto (29’st Antoniol), Manente (8’st Michielan), Cavallaro (1’st Padoan), Ragogna (38’st Oddo) All.: J.Wright – C.Els

VERONA : Palazzini, Bonafè, Reale, Viel, Belloni, Ormson (10’st Sardo), Balzi (15’st Fagioli), Rossi (10’st Libralon), Zago (cap.) (1’st Parolo), Tonetta (25’st Bezzolato), Riedo, Pisani (30’ Bertucco L.) E., Zorzetto (20’st Bertucco), Schiavon (15’st Galanti) All.: A. Good- E.Bertucco

Arbitro : Jacopo Rossi (TV) Assistenti: G.Garro- M. Freschi Cartellini gialli:— Note: Spettatori 500

PATAVIUM – CASALE 22-31

28-04-2024 – Rubano, Campo Comunale via Borromeo (PD). La trasferta del Rugby Casale in terra padovana si conclude con una vittoria con bonus offensivo. Nella penultima giornata del campionato di Serie A, il Patavium padrone di casa è determinato a cercare punti per staccare l’ultimo posto mentre il Casale vuole rifarsi subito della sconfitta di domenica scorsa, per consolidare il settimo posto in classifica.

In avvio di primo tempo è è segnato da un botta e risposta con tre mete per parte, con il primo parziale che si chiude sul 17 a 19 per il Casale, che riusciva ad andare in meta due volte con Menegaldo L. e Ragogna.

Il secondo tempo ha visto ancora un grande equilibrio nel punteggio, ancora una meta per parte. A inizio ripresa è subito il Patavium a marcare, mentre al 25°minuto ritrova il vantaggio il Casale con la meta di Ceccato. I cambi effettuati dalla panchina hanno dato maggior pressione della linea difensiva e maggior impatto in attacco. Ma solo al 38° si risolve il match con un preciso intercetto di Pivato che da metà campo si invola solitario in mezzo ai pali per schiacciare la meta del definitivo 22 a 31 con trasformazione successiva di Girotto.

Ora l’appuntamento per l’ultima partita di campionato è domenica 5 Maggio allo Stadio Eugenio di Casale dove arriverà il Verona capolista del girone.

IL TABELLINO DEL MATCH

Patavium Rugby Union – Rugby Casale 22-31 (primo tempo 17-19)

Marcatori: primo tempo: 3′ meta Bortolami n.t. (5-0), 8′ meta Menegaldo L. tr. Mezzaroba (7-7), 17 meta Dapit tr. Paluello (12-7), 35′ meta Menegaldo L. n.t. (12-12), 39′ meta Ragogna tr. Mezzaroba (12-19), 40′ meta Michelotto nt (17-19), secondo tempo: 4′ meta Venturini n.t. (22-19), 25′ meta Ceccato n.t. (22-24), 38′ meta Pivato tr. Girotto (22-31).

Patavium Rugby: Paluello (41′ Trambaiolo) , Dapit, Venturini, Greggio (41′ Fincato R.), Bortolami, Fanton, Prati, Michelotto (56′ Masetto), Brusamolin, Simonato, Ferraresi, Vecchiato (60′ Zambon) , Gemelli (41′ Ceolin), Arena (49′ Facco) , Giuriatti (52′ Ghiraldo). All: Gottardo.

Rugby Casale: Chinellato (57′ Girotto), Trabucco, Pivato, Ceccato, Menegaldo T., Mezzaroba, Pellizzon, Barbato (57′ Cestaro), Menegaldo L., Spreafichi (57′ Kazanakli), Camatta, Marafatto (60′ Pretorius), Manente (60′ Michelan), Cavallaro (58′ Padoan), Ragogna (60′ Oddo). A disp.: Vettorello. All: Els, Wright.

Arbitro: Sacchetto (RO) Giudici di linea: Lazzarini (RO) , Argenton (RO)

Cartellini:  41′ Giallo a Trabucco (Casale)

Calciatori: Paluello 1/3, Trambaiolo 0/1  (Patavium) , Mezzaroba  3/5(Casale)

CASALE – VILLORBA 17 – 18

Casale sul Sile, 21-04-2024 Derby trevigiano allo Stadio Eugenio. Il Rugby Casale, settimo in classifica del Girone 2 di Serie A ospita il Villorba, nono in classifica e a caccia di punti per la matematica salvezza quando mancano tre partite al termine della stagione regolare.

Nella prima parte del match è il Casale a dettare il ritmo, sicuramente molto alto, mettendo sotto pressione il Villorba con continui attacchi, che però regge con una buona difesa degli spazi e su capovolgimento di fronte e alcuni falli casalesi riesce a portarsi in attacco dove su maul impostata da touche riesce ad andare in meta al minuto 11 con il pilone Al-Abkal. Meta non trasformata da Adam.

Il Casale non ci sta infatti torna subito a macinare gioco offensivo e su multifase riesce questa volta a trovare un break con il mediamo di apertura Girotto che serve Manente arrivato in ottimo sostegno e va a schicciare in meta al minuto 15. Trasformazione di Girotto.

Il Villorba riesce a rispondere con un piazzato di Adam, ma al 31° minuto è ancora il Casale ad andare in meta con Menegaldo, con trasformazione di Girotto. Il primo tempo termina cosi sul 14 a 8 in favore dei padroni di casa.

Comincia il secondo tempo ed è subito il Villorba che trova una segnatura con Banzato al 5° minuto, una meta che da coraggio ai giocatori ospiti che infatti cominciano ad attaccare in maniera più decisa. Il Casale fatica per tutto il secondo tempo ad uscire dalla propria metà campo. Quando il Villorba trova anche la meta al 19° minuto con Zanatta, il Casale prova a reagire anche se il giallo sventolato a Cavallaro pesa molto sulle energie casalesi.

Il Casale nei minuti finali prova, con le ultime energie, a tornare in attacco e riesce e guadagnare un calcio di punizione sulla linea dei 40 metri. il tempo è scaduto e la decisione della squadra è provare a piazzare. Si incarica del calcio piazzato Girotto che però manca la trasformazione di un soffio.

Termina cosi il match con il punteggio di 17 a 18. Sicuramente i molti tifosi accorsi per sostenere le due compagini in campo hanno vissuto una partita punto a punto piena di emozioni, con i giocatori che hanno dato fondo alle loro energie.

IL TABELLINO DEL MATCH

Marcatori:
Primo tempo: 11’ m. Al-Abkal, 15’ m. Manente tr. Girotto, 24’ cp Adam, 31’ m. Menegaldo T. tr. Girotto,
Secondo tempo: 5’ m. Banzato, 16’ cp Girotto, 19’ m., m. Zanatta

CASALE: Menegaldo T., Trabucco, Pivato, Mezzaroba, , Chinellato (Viotto), Girotto, Vettorello (Pelizzon),
Zanella (cap), Menegaldo L., Barbato (Spreafichi), Camatta, Marafatto, Manente (Michielan), Padoan
(Cavallaro), Ragogna
All.: J.Wright – C.Els


VILLORBA : Terzariol, Russo, Adam Banzato (Venier), Signorin, Fiacchi, Colladon, Bernardi, Caro Saisi
(Zanatta), Scalco, Manzan (Marchesin), De vidi, Al-Abkal Filippetto), Vettori (Falletti), Naka (Vlad)
All.: S. Orlando – A. Stevanato

Arbitro : Frasson A. (TV). Assistenti: Carniello, Covini

Cartellini gialli: 27’st Cavallaro
Note: Spettatori 600

21/04/2024 CADETTA 20 – VENJULIA TRIESTE 23

Ultima partita di campionato in casa, la cadetta saluta il proprio pubblico con una prestazione di carattere contro il Venjulia Rugby Trieste, squadra esperta, ostica e ben strutturata.
I muli di Trieste siglano al 1° minuto e al 26° chiudendo la prima frazione in vantaggio per 0 a 12. I caimani sono stati poco cinici, non concretizzando il possesso ed il gioco espresso. Nell’intervallo coach Mirto Rifi Bottazzo incoraggia e motiva i ragazzi. In 15 minuti Casale ribalta il risultato sul 17 a 12, in sequenza: Cristian Sacilotto converte il calcio di punizione al 43°, al 45° viene accordata meta tecnica per avanti volontario sui 5 metri avversari, al 50° Alessandro Giuriati finalizza una bellissima azione corale di tutta la squadra (Sacilotto trasforma). Che spettacolo !!!
Trieste reagisce con un piazzato ed una meta, Casale risponde con un calcio di punizione, siamo in pareggio 20 a 20. Le squadre si affrontano a viso aperto, il match è in bilico fino al 76° quando gli ospiti convertono il calcio di punizione per il finale di 20 a 23. Complimenti ai teams per il piacevole incontro.
Ai nostri ragazzi va tutta la nostra ammirazione per un match affrontato con tenacia e carattere, combattuto con spirito di squadra innanzitutto con un’efficace difesa. Ogni partita della cadetta è una vittoria, l’età media della formazione scesa in campo è di 20,4 anni, con 2 nati nel 2006 e 6 nel 2005, siete il futuro del Rugby Casale. Complimenti a Jacopo Zamberlan per il suo esordio. Ora ci attendono due trasferte insidiose contro Udine e Pordenone. Forza caimani. C.S.

TARVISIUM vs CASALE 28 – 38

14/04/2024 – Treviso. Derby spettacolare al San Paolo, campo di casa dei Raggers Tarvisium, terza forza del campionato fino a ieri, dove a imporsi sono i caimani casalesi con una grande prova di maturità.

Ad inizio gara subito botta risposta tra i due pacchetti di mischia che vanno in meta grazie alle maul impostate da touche, rispettivamente al 7^ minuto il Tarvisium con Sharku e al 10^ il Casale con Cavallaro.

Poi il primo tempo ha visto un Tarvisium arrembante con i tre quarti che ha messo in difficoltà la difesa casalese e andando ben tre volte in meta al 14^ e 27^ con Filippetto e al 35^ con Giabardo, solo in chiusura di questa frazione di gioco il Casale riesce a imbastire un’ottima azione offensiva che libera l’estremo Cloete che schiaccia al centro dei pali, chiudendo il primo tempo sul 25 a 17.

Nel secondo tempo fino alla mezz’ora si è visto un sostanziale equilibrio dove c’è stato solo un piazzato di Giabardo mentre i cambi della panchina casalese hanno fatto la differenza alzando un ritmo infernale che ha mandato in tilt la difesa dei Ruggers.

Negli ultimi 10 minuti di fuoco, con grandi folate offensive, il Casale va in meta tre volte con capitan Zanella al 29^, 31^ e 40^.

Il punteggio finale dice 28 Tarvisium 38 Casale.

Al termine del match quindi i giocatori e lo staff possono essere sicuramente soddisfatti per aver espugnato un campo dove è sempre difficile imporsi.

A questo punto del campionato la salvezza è matematica per il Casale che però deve affrontare al meglio le ultime tre partite a cominciare dal prossimo derby di domenica prossima allo Stadio Eugenio di Casale sul Sile ospitando il Villorba.

Il tabellino del match:

TARVISIUM: G. Giabardo (12′ st Biral); D’Anna, Filippetto, Figuccia (30′ st Micolini), Dell’Oglio; A. Giabardo, Francescato (20′ st Guerretta); Bolzon (30′ st Baseggio), Massolin (12′ st Gasparotto), Ongaro; Sponchiado, Sharku; Montivero (25′ st Fagotto), Bonan (15′ st Toso), Andrigo (25′ st Ridolfi). All. Dalla Nora.

CASALE: Cloete; T. Menegaldo, Pivato, Ceccato (15′ st Girotto), Trabucco (20’ pt Viotto); Mezzaroba, Pellizzon; Zanella, Barbato (8′ st Spreafichi), L. Menegaldo; Marafatto, Camatta (20′ st Kazanakly); Manente (20’ st Michielan), Cavallaro (8’ st Padoan), Ragogna. All. Wright.

Arbitro: Bruno di Udine.

Marcatori: pt 7’ m. Sharku, 10’ m. Cavallaro t. Mezzaroba, 12′ cp A. Giabardo, 13′ cp Mezzaroba, 14’ m. Filippetto, 27’ m. Filippetto t. A. Giabardo, 35’ m. G. Giabardo, 38’ m. Cloete t. Mezzaroba; st 8’ cp A. Giabardo, 29’ m. Zanella t. Girotto, 31’ m. Zanella t. Girotto, 40’ m. Zanella t. Girotto.

Note: 500 spettatori, pt 25-17, giallo Bozlon (29’ pt) e Ceccato (4’ st), Punti (1-5)