Autore: Nicola

PAESE vs CASALE 22 – 22

Derby mozzafiato tra Rugby Paese e Rugby Casale termina in parità 22-22

Sabato sera lo stadio Visentin di Paese è stato il palcoscenico di una delle partite più avvincenti della Serie A, dove Rugby Paese e Rugby Casale si sono affrontati in un derby giocato punto a punto. Nonostante il terreno pesante a causa delle piogge incessanti, le due squadre hanno dato vita a uno spettacolo di grande intensità, culminato in un pareggio emozionante sul 22-22.

A prendere il comando è stato il Paese, con un inizio fulminante che ha visto Moretti Calanchini segnare la prima meta della serata al 6º minuto dopo una mail degli avanti, trasformata con precisione da Cinquegrani. Tuttavia, Casale non ha perso tempo nel rispondere, con Manente che ha pareggiato i conti al 12º minuto, con una trasformazione di Tarantola. La partita è proseguita a ritmi serrati, con entrambe le squadre impegnate a lottare per ogni metro di campo.

Sono stati i padroni di casa a mantenere un leggero vantaggio al termine del primo tempo terminato 14 a 12, con Sartori che ha portato Rugby Paese avanti con un’altra meta, trasformato ancora una volta da Cinquegrani e successivamente ancora Casale non si è arreso e ha accorciato le distanze prima della fine della prima frazione, con Gallimberti che ha trovato il varco giusto per una meta importante in angolo, non riuscita la trasformazione.

La seconda metà del match ha visto un’ulteriore escalation di emozioni, con Kudin che ha portato Rugby Paese nuovamente in vantaggio con una meta da drive al 66º minuto, questa volta non trasformata. Ma la risposta del Casale non si è fatta mancare, con gli uomini entrati dalla panchina che hanno dato ulteriore spinta alla squadra. Il Casale va in meta con Cestaro che con la trasformazione di Viotto pareggia i conti al 73º minuto, sul 19 a 19.

Il finale di partita è stato infuocato, con entrambe le squadre che hanno lottato fino all’ultimo secondo per conquistare la vittoria. È stato Cinquegrani, con un calcio piazzato, a portare Paese momentaneamente in vantaggio 22 a 19.

La partita non è finita, ci sono da giocare gli ultimi due minuti. Il Casale riesce a conquistare un calcio di punizione e decide di provare a trovare la meta della vittoria andando in touche e impostando un drive. Il Paese in tutte le maniere difende la linea di meta ma in maniera fallosa che porta ad un’altra punizione sotto i pali per il Casale, che decide di piazzare e pareggiare il match sul 22 a 22.

La tensione in campo è stata palpabile, con entrambe le squadre che hanno dato il massimo per ottenere la vittoria, e hanno tenuto i tifosi con il fiato sospeso fino all’ultimo secondo. Da sottolineare il tifo bello e corretto del numeroso pubblico accorso allo stadio.

Con questo risultato, entrambe le squadre guadagnano 2 punti in classifica, confermando la parità sul terreno di gioco.

Per il Casale il prossimo appuntamento sarà il 17 Marzo per la trasferta a Valpolicella.

IL TABELLINO DEL MATCH:

MARCATORI: pt 6’ m Moretti Calanchini tr Cinquegrani (7-0), 12’ m Manente tr Tarantola (7-7), 26’ m Sartori tr Cinquegrani (14-7), 39’ m Gallimberti nt (14-12); st 66’ Kudin nt (19-12), 73’ m Cestaro tr Viotto (19-19), 79’ cp Cinquegrani (22-19), 86’ cp Viotto (22-22).

PAESE: Cinquegrani, De Rovere (60’ Geronazzo), Sartori, Geromel ©, Visentin (60’ Pavin), Albornoz, Semenzato, Sottana, Riato (67’ Zanatta), Artico, Scattolin, Carraretto, Moretti Calanchini (67’ Resenterra), Kudin, Cenedese (67’ L.Dissegna). All. Bosco

A disposizione: Cavallo, F.Dissegna, Danesin.

CASALE: Tarantola (31’ Viotto), Gallimberti, Pivato, Ceccato, Trabucco (74’ Chinellato), Girotto, Pellizon (60’ Vettorello), Barbato (67’ Cestaro), Menegaldo, Kazanakly (67’ Antoniol), Zanella ©, Marafatto, Manente (60’ Michielan), Malossi (62’ Cavallaro), Ragogna (72′ Oddo). All. Wright – Els

ARB: Lorenzo Negro (MO)

AA1: Carniello (PD) AA2: Covini (VI)

Cartellini: gialli 31’ Girotto (Casale), 52’ Malossi (Casale), 78’ Cestaro (Casale).

Calciatori: Paese 3/4 (Cinquegrani tr 2/3 cp 1/1); Casale 3/4 (Tarantola tr 1/1, Viotto tr 1/2 cp 1/1);

CASALE vs VIADANA 17 – 21

Lo stadio Eugenio è stato testimone di una vera battaglia tra il Rugby Casale e Caimani Rugby Viadana.

La pioggia caduta prima del match ha trasformato il terreno in un campo pesante, sfidando le abilità e la resistenza dei giocatori in una battaglia fisica che ha tenuto gli spettatori ai loro posti fino all’ultimo secondo.

Il match ha visto una serie di emozionanti momenti, con entrambe le squadre impegnate a dare il massimo per ottenere la vittoria. A partire subito forte è il Viadana che riesce a marcare due mete nella prima mezz’ora, mentre la reazione del Casale arriva al 30° minuto con un piazzato di Tarantola e nel finale del primo tempo con la meta di Manente dopo un multifase nei 22 avversari.

Nel secondo tempo la partita è molto equilibrata con una grande battaglia fisica soprattutto tra le due mischie visto il campo pesante e alcuni errori da entrambe le parti. Quindi il risultato rimane sul 10 a 14 fino al 34° minuto quando il Viadana su contrattacco dell’estremo riesce a trovare un varco fino a schiacciare la meta.

Nel finale il Casale ha portato il massimo sforzo per riuscire a trovare la meta con Malossi, che porta un meritato punto di bonus difensivo in classifica.

La formazione di Casale, guidata da J. Wright e C. Els, ha dimostrato una straordinaria coesione e determinazione.

In un match così intenso, ogni momento è stato cruciale, e ogni giocatore ha dato il massimo per la propria squadra.

Al termine del match, nonostante la competizione accesa e la rivalità sul campo, entrambe le squadre hanno dimostrato un grande rispetto reciproco, riconoscendo l’impegno e la dedizione dell’avversario.

Per il Casale il prossimo appuntamento sarà già Sabato sera alle ore 19 allo Stadio Visentin di Paese, in un derby serale molto suggestivo.

BADIA vs CASALE 23 – 27

Importante vittoria del Rugby Casale contro il Badia. Nella trasferta di domenica 18 Febbraio, il Rugby Casale ha affrontato il Rugby Badia in un match che ha tenuto gli spettatori con il fiato sospeso fino all’ultimo minuto. Alla fine di ottanta minuti intensi, il Rugby Casale ha trionfato con un punteggio di 27-23, consolidando la sua posizione nella classifica della Serie A.

Il tabellino del match riflette l’intensità e l’equilibrio della sfida. A segnare all’inizio per il Casale è l’ala Gallimberti, con una meta al 8º minuto in bandierina dopo alcune fasi ben manovrate dai tre quarti. Poi Gardinale con tre calci piazzati nei minuti 25, 33 e 36 del primo tempo porta in vantaggio il Badia mentre Cavallaro ha poi segnato una meta al 38º minuto dopo una bella maul del Casale che chiude il primo tempo 9 a 10, nessuna delle due mete è stata trasformata. Nel secondo tempo, il Casale mette subito pressione in attacco e aggiunge altri punti al tabellino al 16º minuto con la meta di Marafatto, questa volta trasformata da Girotto. Poco dopo il Badia accorcia le distanze con la meta di Bisan per il 14 a 17. È ancora con la mischia che il Casale riesce a dominare , con la seconda meta di Cavallaro e successivamente di Zanella.Nel finale meta del Badia su pasticcio a metà campo del Casale con Masiero che riesce a raccogliere l’ovale e portarsi in meta. Ma non basterà la pressione finale del Badia, perché il tempo è scaduto e il Casale vince questa partita, con il bonus offensivo.

Il Rugby Casale ha saputo sfruttare al meglio le proprie opportunità, capitalizzando sui momenti cruciali del match e resistendo alla pressione costante del Rugby Badia.Con questa importante vittoria, il Rugby Casale rafforza la propria posizione in classifica. Domenica prossima si torna a giocare in casa, ospitando il Viadana.

IL TABELLINO DEL MATCH: BADIA – CASALE: 23-27 (punti 1-5)

Marcatori: 8’ m Gallimberti 25’ cp Gardinale 33’ cp Gardinale 36’ cp Gardinale 38’ m Cavallaro 16’ st m Marafatto tr Girotto 27’ st m Bisan tr Gardinale 31’ st Cavallaro 38’ m Zanella 40’ m Masiero tr Gardinale

BADIA: Pellegrini; Bordin 18’ st Zampolli) Barbacci, Masiero, Zulato; Gardinale, Cantini; Chimera, Astolfi (22’ Marcadella),Milan (Cap.); Chinedozi, Carballo; Colombo (18 st Magro), Bisan, Berto ( 34’st Bettarello)All.: J. Van Niekerk

CASALE: Menegaldo T, Gallimberti (38’ st Tarantola) Pivato, Viotto (11’ st Girotto) Trabucco (35’ st Ceccato), Mezzaroba , Pellizzon, Zanella (cap), Menegaldo L, Barbato ( 11’ st Spreafichi), Vallaro (40’ st Brugnera), Marafatto (35’ st Antonio), Manente (35’ st Michielan) Cavallaro, Ragogna (35’ st Oddo) All.: J.Wright – C.Els

Arbitro : Crepaldi (MI)

CASALE vs PETRARCA 26 – 24

Vittoria prestigiosa per il Rugby Casale che batte il Petrarca Padova allo stadio Eugenio di Casale sul Sile.

In un incontro pieno di emozioni, il Rugby Casale è riuscito a prevalere con un punteggio finale di 26-24, infliggendo così al Petrarca la sua prima sconfitta stagionale.

Il match è stato caratterizzato da scontri intensi su un campo appesantito dalle pioggia degli ultimi giorni e da un’alternanza di dominio da entrambe le squadre.

Primo tempo: il Rugby Casale ha preso subito il controllo del gioco con un meta di Trabucco abile a superare il diretto avversario con un calcetto a seguire, poi trasformata da Viotto, portando il punteggio sul 7-0. Il Petrarca Padova ha risposto con un calcio piazzato di Destro, riducendo il divario a 7-3. Successivamente, il Petrarca ha preso il comando con la meta di Franchini, trasformato da Destro, portando il punteggio a 7-10. Il primo tempo si è concluso con un altra metà del Petrarca, realizzato da Goat e trasformato da Destro, portando il punteggio a 7-17.

Secondo tempo: il Rugby Casale è tornato in partita con la meta di Cavallaro su drive da touche, trasformata da Viotto, portando il punteggio a 14-17. Poco dopo, Gallimberti ha segnato una bella meta aggiornando in velocità la difesa avversaria mal posizionata in seguito a un multifase del Casale, poi trasformata da Girotto, portando la squadra in vantaggio 21-17. Il Petrarca ha ribaltato di nuovo il punteggio con una meta di pick and go di La Terza, trasformato da Destro, portandosi in vantaggio 21-24. Ma il Rugby Casale dopo essersi portato di nuovo in attaco sfrutta la forza della propria mischia andando in meta con Malossi, portando il punteggio finale sul 26-24.

Il Rugby Casale ha dimostrato grande determinazione e carattere nell’affrontare una delle squadre più forti del campionato. Il man of the match è stato dato ex equo ai due piloni Manente e Ragogna per il grande impegno fisico sia in mischia sia tutto campo. Ma tutta la squadra del Casale oggi ha dimostrato grande grinta e determinazione e ottimi spunti tecnici.

La quarta meta della vittoria inoltre ha garantito anche il punto di bonus, e i 5 punti di oggi fanno risalire ancora la classifica.

Ma il campionato è ancora lungo, con sfide importanti in arrivo a cominciare dalla trasferta di domenica prossima a Badia.

Il Tabellino:

Marcatori: pt 4′ m.Trabucco tr.Viotto (7-0) 17′ cp Destro (7-3) 21′ m. Franchini tr.Destro (7-10)37′ m.Goat tr.Destro (7-17)st 49′ m.Cavallaro tr.Viotto (14-17)61′ m.Gallimberti tr. Girotto (21-17)66′ m.La Terza tr.Destro (21-24)76′ m.Malossi (26-24)

CASALE: Menegaldo T, Gallimberti, Pivato, Viotto (60′ Ceccato) Trabucco, Mezzaroba (60′ Girotto)Pellizzon, Zanella, Menegaldo L, Barbato (48′ Spreafichi) Camata (7′ Vallaro) Marafatto, Manente, Cavallaro (50′ Malossi), Ragogna

All.: J.Wright – C.Els

PETRARCA: Benvenuti, Della Silvestra (54′ Raccanello), Filippi, Zulian, Franchini (56′ Leone) Destro, (70′ Guglielmi) La Terza, Libero (45′ Zapparolli), Giaccarello, Tosello, Bonfiglio, Sala (58′ Frattolillo) Bernardinello, Goat (67′ Bianchi) Fioriti

All.: G. Maistri

Note: 63′ giallo a Malossi, 75′ giallo a Bianchi

Arbitro M.Bertocchi

Lezione con arbitro internazionale

Serata alternativa in Club House per i ragazzi della categoria Under 14, che affiancati anche da alcuni ragazzi della Under 12 e dai genitori, hanno partecipato all’incontro con un arbitro internazionale: il Sig. Matteo Giacomini Zaniol, ora attuale responsabile della formazione degli arbitri per il CNA VENETO.

La serata ha toccato diversi ambiti, dal più semplice regolamento , al comportamento da mantenere con un arbitro fino ad arrivare al percorso di formazione e all’alto livello arbitrale.

Vista la grande partecipazione dei ragazzi e dei genitori, lo staff sta pensando ad una nuova serata con questo argomento.

Valsugana vs Casale 36 – 31

Rugby Casale: Grande rimonta per acciuffare due punti di bonus difensivi a Padova contro il Valsugana

Nel mondo del rugby, le trasferte spesso rappresentano sfide impegnative per le squadre, e il Rugby Casale non è stato da meno nel suo confronto sul campo del Valsugana Rugby Padova. Nonostante un primo tempo sottotono, la squadra ha dimostrato carattere e determinazione, risorgendo nel secondo tempo con una rimonta straordinaria.

Il match ha visto entrambe le squadre dare il massimo fin dall’inizio, ma è stato il Valsugana Rugby Padova a prendere il controllo del gioco nei primi minuti, mettendo pressione sul Rugby Casale. Tuttavia, la difesa del Casale ha retto abbastanza bene fino al decimo minuto, quando Ruzza ha segnato la prima meta, trasformata da Sorgato, portando il punteggio a 7-0 a favore dei padroni di casa.

La pressione del Valsugana Rugby Padova è continuata e, nonostante i tentativi del Casale di contrastarla, Pivetta ha aumentato il divario con un’altra meta, nuovamente trasformata da Sorgato, portando il punteggio a 14-0.

Tuttavia, il Rugby Casale non ha perso la determinazione e ha cercato di rientrare in partita. Tarantola ha segnato un importante meta al 30° minuto, riducendo il divario a 14-5, seguito da un calcio piazzato di Sorgato, portando il punteggio parziale a 17-5 a favore dei padovani. Pavan ha poi ampliato ulteriormente il divario con una meta, portando il punteggio a 24-5 a favore del Valsugana Rugby Padova al termine del primo tempo.

Nel secondo tempo, il Rugby Casale è tornato in campo determinato a ribaltare le sorti del match. Zanella ha aperto le marcature al 47° minuto, dando inizio alla spettacolare rimonta della squadra ospite. Nonostante il Valsugana Rugby Padova abbia risposto con un’altra meta di Ruzza e Pivetta sempre da drive, il Casale non ha mollato.

La determinazione del Rugby Casale è stata premiata con una serie di prestazioni eccezionali: Ragogna, Malossi e Zanella hanno segnato tre mete consecutive, con trasformazioni di Girotto, portando il punteggio a un incredibile 36-31 a favore del Valsugana Rugby Padova.

Sebbene il Rugby Casale non sia riuscito a ottenere la vittoria, la rimonta ha dimostrato la resilienza e lo spirito di squadra della formazione. Con due punti di bonus guadagnati in classifica, il Rugby Casale ha dimostrato di essere una squadra capace di competere a questo livello, anche in trasferta, e di non arrendersi mai fino all”ultimo minuto di gioco.

La classifica vede il Rugby Casale al 7° posto a pari punti con Pesaro e Villorba.

Prossimo appuntamento in casa contro il Petrarca il giorno 11 Febbraio, dopo la pausa del prossimo weekend per il Sei Nazioni.

Verona vs Casale 61 -13

Ultima partita del girone di ritorno. Trasferta a Verona per affrontare i primi della classifica e squadra imbattuta finora.

Il Rugby Casale scende in campo comunque molto determinato e si porta due volta in attacco concretizzando subito due calci di punizione.

Il Verona solo al 15° minuto comincia a macinare gioco che porta 2 volte in meta gli antracite. Ma la fine del primo tempo vede anche una buona reazione del Casale che va in meta dopo un drive efficace da touche.

Nel secondo tempo invece è solo Verona che fa valere la superiorità fisica in tutte le aree di gioco, in particolare i tre quarti riescono spesso a fare la differenza andando ben 6 volte in meta.

IL TABELLINO DEL MATCH:

VERONA – CASALE 61-13

VERONA: Venter, Payano (50′ Viel), Belloni L, Quintieri, Belloni M, Ormson,(60′ Bonafe) Fagioli,(60′ Di Tota) Zago, Rossi, Bezzolato, (55′ Chiarello) Tonetta (60′ Melita) Redondi, Cristolini,(50′ Bertucco E) Libralon,(41’Bertucco L) Pisani (65′ Zorzetto)

All.: A. Good

CASALE: Girotto, Tarantola (41’Bassich), Menegaldo T, Viotto, Pivato, Mezzaroba, Pellizzon.(65′ Vettorello) Zanella (60′ Antoniol) Barbato, Spreafichi (50′ Menegaldo L) Camatta, Marafatto (60′ Vallaro) Manente (50′ Michielan) Malossi (50:Padoan) Ragogna

All.: J.Wright – C.Els

Marcatori: pt 8′ cp Viotto (0-3) 10′ vp Viotto (0-6) 15′ m. Belloni M  tr. Ormson (7-6) 18′ m. Belloni L tr Ormson (14-6) 28′ m. Quintieri tr Ormson (21-6) 40′ m. e tr. Viotto (21-13) st 43′ m. Venter tr. Ormson (28-13) 48′ m. Belloni M tr. Ormson (35-13) 58′ m.Fagioli (40-13) 61′ m.Viel tr. Venter (47-13) 65′ m Belloni M tr. Venter (54-13) 78′ m. Bonafe tr. Venter (61-13)

Placchiamo il bullismo

Si è concluso oggi il progetto di prevenzione al bullismo dal titolo “Placchiamo il bullismo!”, organizzato dalla Società Rugby Casale e rivolto alle classi 5° della scuola primaria dell’I.C. “Malipiero Venezia” di Marcon.

Due professionisti, la dott.ssa Chiara Meneghetti (psicologa) e Lorenzo Zanella (giocatore della prima squadra) hanno guidato e supportato i ragazzi di 7 classi quinte nel riconoscere, sensibilizzare e prevenire gli atti di bullismo, utilizzando le risorse e i valori che il rugby promuove a livello educativo, oltre che sportivo.

Le attività, costituite sia da momenti di gioco che di riflessione, sono state accolte con curiosità dagli studenti, che hanno partecipato con grande entusiasmo e hanno imparato a “lottare con rispetto, nel rugby così come nella vita”.

SERVIZIO CIVILE CON IL RUGBY

𝙇𝙖 𝙎𝙤𝙘𝙞𝙚𝙩𝙖̀ 𝙍𝙪𝙜𝙗𝙮 𝘾𝙖𝙨𝙖𝙡𝙚 𝙩𝙞 𝙞𝙣𝙫𝙞𝙩𝙖 𝙖 𝙥𝙖𝙧𝙩𝙚𝙘𝙞𝙥𝙖𝙧𝙚 𝙖𝙡𝙡𝙖 𝙣𝙤𝙨𝙩𝙧𝙖 𝙚𝙣𝙩𝙪𝙨𝙞𝙖𝙨𝙢𝙖𝙣𝙩𝙚 𝙖𝙫𝙫𝙚𝙣𝙩𝙪𝙧𝙖 𝙘𝙤𝙢𝙚 𝙫𝙤𝙡𝙤𝙣𝙩𝙖𝙧𝙞𝙤 𝙣𝙚𝙡 𝘿𝙞𝙥𝙖𝙧𝙩𝙞𝙢𝙚𝙣𝙩𝙤 𝙥𝙚𝙧 𝙡𝙚 𝙋𝙤𝙡𝙞𝙩𝙞𝙘𝙝𝙚 𝙂𝙞𝙤𝙫𝙖𝙣𝙞𝙡𝙞 𝙚 𝙣𝙚𝙡 𝙎𝙚𝙧𝙫𝙞𝙯𝙞𝙤 𝘾𝙞𝙫𝙞𝙡𝙚 𝙐𝙣𝙞𝙫𝙚𝙧𝙨𝙖𝙡𝙚

Unisciti a noi nel plasmare il futuro del rugby giovanile!

Siamo pronti ad accogliere cuori appassionati ed energie dinamiche per contribuire alla crescita e allo sviluppo delle nuove generazioni nel mondo del rugby!

𝗚𝗹𝗶 𝗼𝗽𝗲𝗿𝗮𝘁𝗼𝗿𝗶 𝘀𝗲𝗹𝗲𝘇𝗶𝗼𝗻𝗮𝘁𝗶 𝗱𝗲𝘃𝗼𝗻𝗼 𝗮𝘃𝗲𝗿𝗲 𝘂𝗻’𝗲𝘁𝗮̀ 𝗰𝗼𝗺𝗽𝗿𝗲𝘀𝗮 𝘁𝗿𝗮 𝟭𝟴-𝟮𝟴 𝗮𝗻𝗻𝗶 𝗲 𝘀𝗼𝘁𝘁𝗼𝘀𝗰𝗿𝗶𝘃𝗼𝗻𝗼 𝗰𝗼𝗻 𝗶𝗹 𝗗𝗶𝗽𝗮𝗿𝘁𝗶𝗺𝗲𝗻𝘁𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹𝗲 𝗣𝗼𝗹𝗶𝘁𝗶𝗰𝗵𝗲 𝗚𝗶𝗼𝘃𝗮𝗻𝗶𝗹𝗶 𝘂𝗻 𝗰𝗼𝗻𝘁𝗿𝗮𝘁𝘁𝗼 𝗰𝗵𝗲 𝗳𝗶𝘀𝘀𝗮, 𝘁𝗿𝗮 𝗹’𝗮𝗹𝘁𝗿𝗼, 𝗹’𝗶𝗺𝗽𝗼𝗿𝘁𝗼 𝗱𝗲𝗹𝗹’𝗮𝘀𝘀𝗲𝗴𝗻𝗼 𝗺𝗲𝗻𝘀𝗶𝗹𝗲 𝗽𝗲𝗿 𝗹𝗼 𝘀𝘃𝗼𝗹𝗴𝗶𝗺𝗲𝗻𝘁𝗼 𝗱𝗲𝗹 𝘀𝗲𝗿𝘃𝗶𝘇𝗶𝗼.

La scadenza per presentare la domanda è fissata per il 15 febbraio 2023 alle ore 14.00.

I candidati dovranno compilare la domanda esclusivamente online attraverso SPID https://domandaonline.serviziocivile.it/

Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci.

Casale vs Patavium 27-19

Il Rugby Casale batte il Patavium Rugby Union nella 10^ giornata di Serie A allo Stadio Eugenio

Lo Stadio Eugenio ha ospitato una partita emozionante nella 10^ giornata di Serie A tra il Rugby Casale e il Patavium Rugby Union. La giornata ha regalato ai tifosi una bella partita, con azioni spettacolari e una serie di marcature che hanno tenuto tutti con il fiato sospeso.

Il Tabellino del Match:

  • 20′ – Gallimberti (Casale) meta, trasformazione di Viotto (7-0).
  • 25′ – Mezzaroba (Casale) meta, trasformazione di Viotto (14-0).
  • 30′ – Gallimberti (Casale) meta, trasformazione di Girotto (21-0).
  • 36′ – Simonato (Patavium) accorcia le distanze con una meta (21-5).

Al cambio campo, il Patavium Rugby Union si è dimostrato determinato a recuperare il gap, e ha iniziato a mettere pressione sul Rugby Casale.

  • 46′ – Arena (Patavium)meta, trasformazione di Fincato (21-12).
  • 51′ – Viotto (Casale) realizza un calcio di punizione (24-12).
  • 65′ – Viotto (Casale) rialza il punteggio con un altro calcio di punizione (27-12).
  • 80′ – Prati (Patavium) segna una meta nell’ultimo minuto, trasformazione di Fincato (27-19).

Analisi della Partita:

Il Rugby Casale ha iniziato la partita in modo deciso, ottenendo una solida leadership nei primi minuti con le mete di Gallimberti e Mezzaroba, entrambi trasformati magistralmente da Viotto. Tuttavia, il Patavium Rugby Union non si è arreso e ha dimostrato grande carattere nel secondo tempo.

Il secondo tempo è stato contraddistinto dalla tenacia del Patavium, che ha segnato due mete, compreso l’ultimo di Prati nel minuto finale. Nonostante gli sforzi del Patavium, il Rugby Casale ha mantenuto il controllo della partita, consolidando la vittoria con i calci di punizione di Viotto.

Conclusioni:

La 10^ giornata di Serie A ha offerto un’intensa battaglia tra il Rugby Casale e il Patavium Rugby Union allo Stadio Eugenio. Il Casale si è assicurato la vittoria con una solida performance, ma il Patavium ha dimostrato di essere una squadra resiliente e pronta a lottare fino all’ultimo minuto. La competizione nella Serie A continua a regalare emozioni e sorprese, mantenendo alto l’interesse dei tifosi per il resto della stagione.